Indice del forum Kinobi
Tutto ciò che conosco, e voglio rendere pubblico
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Lunghezza tasselli ancoraggi Spit (EN959)

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tecnica di base dei materiali di arrampicata
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Mag 26, 2018 4:11 am    Oggetto: Ads

Top
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1198

MessaggioInviato: Mer Lug 29, 2015 12:46 pm    Oggetto: Lunghezza tasselli ancoraggi Spit (EN959) Rispondi citando

Allora,
alla ricerca del tassello migliore al prezzo più corretto, mi sono imbattuto in una miriade di produttori e di lunghezze diverse.
Ho perciò cercato di capire perché ogni ditta avesse misure diverse, partendo dal presupposto che volevo avere solo che tasselli certificati CE e ETA 01/0009 con lotto produzione su ogni scatola.

Teoricamente... ogni tassello avendo lo stesso acciaio, dovrebbe più o meno avere la stessa lunghezza per fare lo stesso carico.
No.
Perché? Beh, lo ho chiesto a tre produttori...
Tre motivi
a) ogni ditta ha le sue macchine e le sue tecnologie (stampati e torniti). Non tutti gli acciai sono uguali (esempio si può chiamare "A4" sia il 1.4401/316 che il 1.4404316L)
b) ogni ditta da l'incarico al loro ingegnere di fare dei calcoli strutturali affinché il loro prodotto abbia le specifiche che il mercato (normative) richiede. Ci può perciò essere un calcolo strutturale conservativo, o un calcolo struttura "al pelo". Così mi dissero.
c) non tutti filettano tutto il tassello. Beh... se un tassello non tira bene, non tira bene, ma avere una filettatura tutta lunga è meglio che uno moncherino di filetto. Però a livello di calcolo strutturale, se filetti tutto, inserisci una cosa peggiorativa che tutto sommato di costringe a fare dei calcoli diversi. A noi scalatori poco ci importa dello spessore fissabile (beh dai se fa par dir...), perché non fissiamo serramenti da 5 cm ma piastrine da 3 mm... Ho scritto beh dai se fa par dir per il motivo che se metti per sbaglio (o perché ti tocca) un tassello sopra una crosta staccata, di fatto, lo metti con uno spessore:
a) se si rompe la crosta potete tirare il dado fino a che la filettatura ve lo permette.
b) se la crosta sta li, è uno "spessore". Non il massimo della vita, ma sempre adeguatamente calcolato da ingegneri che si presume sappiano che fanno


Io vi dico la mia opinione:
1 "sparigliano" le misure per rendere difficile la reale comparazione tra il prodotto.
2 nel dubbio, come scritto in precedenza, prendo sempre il tassello un filo più lungo anche se costa un filo di più. La mia esperienza personale lo suggerisce. Ovvio, che chi chioda in montagna, o su granito, cerca tasselli corti ma forti, ma nel dubbio, meglio uno più lungo. Comunque sia, se la roccia è buona, anche la misura più corta è "d'avanzo". I tasselli se messi su roccia buona, sono veramente robusti.

Ciao,
E

PS:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1198

MessaggioInviato: Sab Ott 31, 2015 10:21 am    Oggetto: Rispondi citando

Ieri mi chiama e mi scrive un negozio, che i miei tasselli sono "contestati" da un cliente.
Il cliente dice che non ha mai visto i tasselli con filettatura lunga(!!!????!!!).
Su due piedi ci rimango demoralizzato.

Ci sono due motivi perché una ditta dovrebbe fare tasselli con filettatura corta:
a) per risparmiare, in primis.
b) perché nella loro versione per calcestruzzo fessurato, l'espansione non lavora perfetta ed un'eccessiva estrazione potrebbe farne decadere le performaces.

Una filettatura corta non ha nessun vantaggio meccanico. Solo svantaggi. Si, è vero che se non ti permette di tirare il tassello fino a che l'espansione non agisce, tu il tassello lo butti, ma io credo che i chiodatori siano sempre normodotati, non scemi. Perché?
a) l'espansione non tira? Si mette un altro tassello. Punto.
b) L'espansione ci mette troppo a tirare, ma poi prende?. Seghi la parte in eccesso fuoriuscita dalla roccia, ed eviti di forare la roccia. Avendo visto pochi secondi prima la lunghezza del tassell inserito, uno può decidere se la parte nella roccia è sufficiente oppure no.
c) L'espansione ci mette troppo a tirare, e non tira mai? Be… se hai tirato per 5 cm, meglio che sposti il foro futuro di vari centimetri che tutta la roccia è bollata. Se invece hai una filettatura corta, ti poni il problema che anche il futuro tassello vada male e ne butti un'altro "facendo girare l'economia"

Nota, ho anche controllato cosa fanno le ditte serie di tasselli: Hilti, Fischer, Wurth, Friulsider, MKT, Vorpa… rullo di tamburi… filettatura lunga. La mia logica mi dice che un motivo ci deve pur essere.

Idea

Ciao,
E
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
lmarini



Registrato: 06/07/12 16:39
Messaggi: 11

MessaggioInviato: Ven Mar 09, 2018 8:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao E
stavo analizzando le prescrizioni per la chiodatura riportate dalle linee guida per le Guide Alpine recentemente apparse e anche ufficialmente depositate e che quindi una qualche "valenza" potrebbero avere.
Mi ha molto sorpreso la tabella relativa alla dimensione e lunghezza dei tasselli.

La cosa che più mi ha stupito è la differenza di lunghezza tra tasselli.
Cioè in caso di roccia più tenera prescrivono tasselli da 12mm da 9cm.

Personalmente io ho sempre utilizzato un altro criterio, anche perché non è facile trovare piastrine da 12 che facciano lavorare bene il moschettone (ne ho discusso anche a Chulilla) e non mi piace mischiare materiali.

Ovviamente prima di forare testo col martello il suono della roccia.
Siccome in una falesia e anche su una stessa via la roccia spesso non è omogenea, dove è decisamente buona uso tasselli da 9cm; se vedo che la qualità (durezza= quanta fatica fa la punta a bucare) peggiora uso tasselli da 10 o 11cm.

Ovviamente se la falesia presenta calcare tenero o frequenti vuoti resino.
Il mio "modus operandi" mi sembrava accettabile.

Devo dire che girando falesie, ci sono alcuni tasselli che a forza di volarci sopra tendono a "rosicchiare" la roccia uscire e a far girare la piastrina, ma salvo pochi casi (due) non ho mai trovato tasselli fuori in maniera drammatica e comunque fuori da dover essere cambiati. Bastava stringere il bullone.
La tua esperienza cosa dice?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
lmarini



Registrato: 06/07/12 16:39
Messaggi: 11

MessaggioInviato: Ven Mar 09, 2018 8:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao E
stavo analizzando le prescrizioni per la chiodatura riportate dalle linee guida per le Guide Alpine recentemente apparse e anche ufficialmente depositate e che quindi una qualche "valenza" potrebbero avere.
Mi ha molto sorpreso la tabella relativa alla dimensione e lunghezza dei tasselli.

La cosa che più mi ha stupito è la differenza di lunghezza tra tasselli.
Cioè in caso di roccia più tenera prescrivono tasselli da 12mm da 9cm.

Personalmente io ho sempre utilizzato un altro criterio, anche perché non è facile trovare piastrine da 12 che facciano lavorare bene il moschettone (ne ho discusso anche a Chulilla) e non mi piace mischiare materiali.

Ovviamente prima di forare testo col martello il suono della roccia.
Siccome in una falesia e anche su una stessa via la roccia spesso non è omogenea, dove è decisamente buona uso tasselli da 9cm; se vedo che la qualità (durezza= quanta fatica fa la punta a bucare) peggiora uso tasselli da 10 o 11cm.

Ovviamente se la falesia presenta calcare tenero o frequenti vuoti resino.
Il mio "modus operandi" mi sembrava accettabile.

Devo dire che girando falesie, ci sono alcuni tasselli che a forza di volarci sopra tendono a "rosicchiare" la roccia uscire e a far girare la piastrina, ma salvo pochi casi (due) non ho mai trovato tasselli fuori in maniera drammatica e comunque fuori da dover essere cambiati. Bastava stringere il bullone.
La tua esperienza cosa dice?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1198

MessaggioInviato: Ven Mar 09, 2018 10:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Personalmente uso M10/90 o M10/80 su calcare.

Ho iniziato ad usare M12/10, e con le nuove punte ed i nuovi trapani, mi trovo bene. Serve porre un filo maggiore accortezza nel mettere un M12.

Gli AGAI usano un principio cautelativo nel dare i dati, che è corretto qualora tu debba prenderti delle responsabilità civili e penali sul tuo lavoro.
Io non ho problemi a fare un salto su un m8 da 75mm.

Personalmente ad un corso in Friuli per le guide Speleo ho detto:
- se la roccia è triste non si chioda, non serve allungare il tassello. Tutto sommato rimango dell'opinione espressa.
- se la roccia è buna e si trova un punto triste, ci sono prodotti specifici ad espansione molto lunga tipo questo che svernicia i prodotti equivalenti di Hilti
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Non è "aggratis".
Ne due nello zaino con relativa punta (da 15 mm!!!)

Spero di averti aiutato...

Ciao,
E
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1198

MessaggioInviato: Ven Mar 09, 2018 10:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

Personalmente uso M10/90 o M10/80 su calcare.

Ho iniziato ad usare M12/10, e con le nuove punte ed i nuovi trapani, mi trovo bene. Serve porre un filo maggiore accortezza nel mettere un M12.

Gli AGAI usano un principio cautelativo nel dare i dati, che è corretto qualora tu debba prenderti delle responsabilità civili e penali sul tuo lavoro.
Io non ho problemi a fare un salto su un m8 da 75mm.

Personalmente ad un corso in Friuli per le guide Speleo ho detto:
- se la roccia è triste non si chioda, non serve allungare il tassello. Tutto sommato rimango dell'opinione espressa.
- se la roccia è buna e si trova un punto triste, ci sono prodotti specifici ad espansione molto lunga tipo questo che svernicia i prodotti equivalenti di Hilti
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Non è "aggratis".
Ne due nello zaino con relativa punta (da 15 mm!!!)

Spero di averti aiutato...

Ciao,
E
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tecnica di base dei materiali di arrampicata Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.062