Indice del forum Kinobi
Tutto ciò che conosco, e voglio rendere pubblico
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Colonna d'acqua tessuti tende

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Marmot
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Set 21, 2017 1:30 am    Oggetto: Ads

Top
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1164

MessaggioInviato: Mer Dic 02, 2009 9:04 pm    Oggetto: Colonna d'acqua tessuti tende Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



quote="kinobi"]Sono Emanuele Pellizzari, agente unico per l'Italia di Marmot.
Non mi aspetto che comperi le mie tende, che sono ottime, mi aspetto che da queste informazioni tu ottenga dei consigli da usare nella tua scelta.

I dati di tenuta colonna d'acqua di ogni ditta sono falsi. La mia inclusa.
prima vai a vedere questo:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Non vorrei ti offendessi se ti do 5 volote dell'ignorante.

c) il consumatore è spesso ingnorante, il venditore è a volte ignorante.
b) il consumatore guarda la colonna d'acqua dei tessuti. La colonna d'acqua indica staticamente quanto tiene di pressione il tessuto. Il problema che per aumentare la colonna d'acqua, si inspessisce la spalmatura applicata al tessuto. Peccato che più spesse le spalmature, più fragili diventano. Allora nel nuovo, la colonna d'acqua alta è positivo, nel vecchio e dopo micro flessioni (leggi "uso), più bassa è la colonna maggiore è la garanzia di tenuta. Sulla carta ciò che è buono è invece male nel tempo.
c) Le bilance dei produttori sono "ingnoranti". Scrivono una cosa, il peso è un altro.
d) chiunque ti dica che una tenda non fa acqua è ignorante. Se non entra dal tessuto, si forma dalla condensa interna. H2O comunque. La condensa aumenta quanto maggiore è la differenza termica tra temperatura interna ed esterna. Ovvero, più freddo fà, generalmente maggiore è la condensa. Giornate soleggiate, generano meno condensa. Una leggenda narra che le mono-telo fanno più condensa: per me una stronzata. Meno tessuto, meno assorbimento di acqua, maggiore effetto serra, per cui maggiore differenza di temperatura, ergo, maggiore traspirabilità.... è fisica, non opinioni. Che poi ti vedi l'H2O in faccia perchè NON è assorbito dalla fodera, è un altro problema... Spesso la costruzione Bare Bone set up è un grandissimo vantaggio quando hai climi umidi e poca differenza di temperatura (in termini spicci, fa relativamente caldo).
Se il catino della tenda galleggia sull'H2O perchè sei in una pozza, avrai una minimissima differenza di temperatura (ed il caldo va verso l'alto, non verso il terreno) e voilà, condensa a go-go che è a volte scambiato per acqua che entra. L'applicazione delle nastrature, richieste dagli ignoranti consumatori, evita l'uso di tessuti leggeri, compattabili, impermeabili e traspiranti. Peccato che i tessuti siliconizzati siano stati praticamente tolti dal commercio in Europa in quanto il consumatore NON accettava di applicare il Seam tape nelle cuciture. Peccato, ciò si chiama "regressione tecnica" per la soddisfazione degli adetti di marketing e del consumatore (ambedue ignoranti). Non ti sforzare di trovarne una con teli siliconizzati, le hanno soppresse dal mercato...
e) se sei di taglia alt oltre i 185, NON comperare le tende di design americano di Marmot. Chi le disegna è corto. Quelle yankee sono quelle con colonna d'aqua più bassa. Se sei di taglia alta valuta quelle con colonna H2O più alta, perchè sono disegnate in Europa con specifiche europee da un tale Thomas che è altro 189.

Negli ultimi anni ho vissuto poco in tenda, ma in un periodo della mia vita, facevo anche tre mesi con un telo in faccia in un anno. Ho due calcificazii sulle clavicole causa pesi troppo elevati caricati con lo zaino. Penso che tu abbia già compreso il mio consiglio... E se piove, amen, ti bagnerai...
E[/quote]


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Leggete tutto se vuolete farvi delle risate.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1164

MessaggioInviato: Mer Dic 02, 2009 9:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

kinobi ha scritto:
kinobi ha scritto:
Sono Emanuele Pellizzari, agente unico per l'Italia di Marmot.
Non mi aspetto che comperi le mie tende, che sono ottime, mi aspetto che da queste informazioni tu ottenga dei consigli da usare nella tua scelta.

I dati di tenuta colonna d'acqua di ogni ditta sono falsi. La mia inclusa.
prima vai a vedere questo:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Non vorrei ti offendessi se ti do 5 volote dell'ignorante.

c) il consumatore è spesso ingnorante, il venditore è a volte ignorante.
b) il consumatore guarda la colonna d'acqua dei tessuti. La colonna d'acqua indica staticamente quanto tiene di pressione il tessuto. Il problema che per aumentare la colonna d'acqua, si inspessisce la spalmatura applicata al tessuto. Peccato che più spesse le spalmature, più fragili diventano. Allora nel nuovo, la colonna d'acqua alta è positivo, nel vecchio e dopo micro flessioni (leggi "uso), più bassa è la colonna maggiore è la garanzia di tenuta. Sulla carta ciò che è buono è invece male nel tempo.
c) Le bilance dei produttori sono "ingnoranti". Scrivono una cosa, il peso è un altro.
d) chiunque ti dica che una tenda non fa acqua è ignorante. Se non entra dal tessuto, si forma dalla condensa interna. H2O comunque. La condensa aumenta quanto maggiore è la differenza termica tra temperatura interna ed esterna. Ovvero, più freddo fà, generalmente maggiore è la condensa. Giornate soleggiate, generano meno condensa. Una leggenda narra che le mono-telo fanno più condensa: per me una stronzata. Meno tessuto, meno assorbimento di acqua, maggiore effetto serra, per cui maggiore differenza di temperatura, ergo, maggiore traspirabilità.... è fisica, non opinioni. Che poi ti vedi l'H2O in faccia perchè NON è assorbito dalla fodera, è un altro problema... Spesso la costruzione Bare Bone set up è un grandissimo vantaggio quando hai climi umidi e poca differenza di temperatura (in termini spicci, fa relativamente caldo).
Se il catino della tenda galleggia sull'H2O perchè sei in una pozza, avrai una minimissima differenza di temperatura (ed il caldo va verso l'alto, non verso il terreno) e voilà, condensa a go-go che è a volte scambiato per acqua che entra. L'applicazione delle nastrature, richieste dagli ignoranti consumatori, evita l'uso di tessuti leggeri, compattabili, impermeabili e traspiranti. Peccato che i tessuti siliconizzati siano stati praticamente tolti dal commercio in Europa in quanto il consumatore NON accettava di applicare il Seam tape nelle cuciture. Peccato, ciò si chiama "regressione tecnica" per la soddisfazione degli adetti di marketing e del consumatore (ambedue ignoranti). Non ti sforzare di trovarne una con teli siliconizzati, le hanno soppresse dal mercato...
e) se sei di taglia alt oltre i 185, NON comperare le tende di design americano di Marmot. Chi le disegna è corto. Quelle yankee sono quelle con colonna d'aqua più bassa. Se sei di taglia alta valuta quelle con colonna H2O più alta, perchè sono disegnate in Europa con specifiche europee da un tale Thomas che è altro 189.

Negli ultimi anni ho vissuto poco in tenda, ma in un periodo della mia vita, facevo anche tre mesi con un telo in faccia in un anno. Ho due calcificazii sulle clavicole causa pesi troppo elevati caricati con lo zaino. Penso che tu abbia già compreso il mio consiglio... E se piove, amen, ti bagnerai...
E


A richiesta, una versione politicizzata della spiegazione:

Sono Emanuele Pellizzari, agente unico per l'Italia di Marmot.
Le mie tende, che sono ottime, hanno nella tecnologia il loro forte.

I dati di tenuta colonna d'acqua di ogni ditta sono a volte contrastati.

a) il consumatore è a volte spaesato nella enorme scelta offerta dal mercato, dove abbondano prodotti di dubbia qualità, ed è corretto affidarsi in toto al venditore che è spesso molto aggiornato.
b) il consumatore guarda la colonna d'acqua dei tessuti. La colonna d'acqua indica staticamente quanto tiene di pressione il tessuto. E' una prova in parte arbitraria, perchè l'acqua cade dall'alto senza una pressione di kili e kili per centimetri quadri, perciò i dati sono da prendere conl e molle. E' invece la qualità del tessuto che determina la reale tenuta dell'aqua nel tempo. Marmot ha una impressionante esperienza nell'uso dei tessuti e, tra l'altro, è stata la prima ditta outdoor ad introdurre il Gore Tex e la prima ditta a usare le nastrature nell'abbigliamento. Le nostre tende usano una tecnologia a nanosfere che evita l'assorbimento di grassi e sporco sul telo.
c) Il modo di pesare dei produttori non è paragonabile. C'è chi pesa la tenda con i pali, chi con i ricambi, chi con la scatola. Il peso è perciò indicativo. Comunque un prodotto più leggero è sempre vantaggioso nell'uso pratico.
d) le tende non fanno mai acqua. Ciò non significa che si possa formare dalla condensa interna, a volte anche copiosa. La condensa aumenta quanto minore è la differenza termica tra temperatura interna ed esterna. Ovvero, più freddo fà, generalmente maggiore è la condensa. Giornate soleggiate, generano meno condensa. Spesso la costruzione Bare Bone set up è un grandissimo vantaggio quando hai climi umidi e poca differenza di temperatura (in termini spicci, fa relativamente caldo).
Se il catino della tenda galleggia sull'H2O perchè sei in una pozza, avrai una minimissima differenza di temperatura (ed il caldo va verso l'alto, non verso il terreno) e voilà, condensa copiosa che è a volte scambiata per acqua che entra, il che non è vero. L'applicazione delle nastrature permete una maggiore impermeabilità delle tende e non costringe al noiso lavoro di applicare impermeabillizzanti sulle cuciture.
e) Le tende con una colonna H2O relativamente bassa di Marmot sono state create in USA dove il clima è più secco,ma hanno una maggiore traspirabilità. Sono comunque impermeabili. Quelel con i dati di colonna superiori, sono disegnate in Europa ed accomodano persone di statura media superiore a quella USA.

Sono convinto che troverai nei prodotti che io commercializzo esattamente quello che cerchi e che ti soddisferà.

Ciao,,
Emanuele

E
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
TheKing



Registrato: 06/04/11 22:34
Messaggi: 1

MessaggioInviato: Gio Apr 07, 2011 9:15 am    Oggetto: Rispondi citando

Scusa una domanda brusca: che ne pensi delle tende Ferrino? Te lo chiedo perchè sulla carta hanno caratteristiche di resistenza e impermeabilità molto elevate rispetto a marchi più blasonati come Marmot, Vaude, ecc. E hanno anche un costo mediamente molto inferiore. Ho capito la correlazione fra elevata spalmatura/impermeabilità e fragilità nel tempo, tuttavia, in caso di piogge torrenziali, magari tropicali, quale tenda resiste di più?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1164

MessaggioInviato: Ven Apr 08, 2011 5:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ferrino è una ditta onesta.
I dati sono particolarmente elevati sulla carta e ho spiegato nel dettaglio prima, che i dati, non sono un indice di affidabilità.
Credo che guardando le tende montata, riesci chiaramente a vedere le differenze.
Ciao,
E
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Marmot Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.116