Indice del forum Kinobi
Tutto ciò che conosco, e voglio rendere pubblico
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Autoassicurazione in sosta con longe/daisy etc

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tecnica di base dei materiali di arrampicata
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Nov 18, 2017 5:33 am    Oggetto: Ads

Top
Vigorone



Registrato: 16/11/09 14:02
Messaggi: 11

MessaggioInviato: Mer Apr 05, 2017 8:17 pm    Oggetto: Autoassicurazione in sosta con longe/daisy etc Rispondi citando

Ciao,
Volevo postare la domanda su Fb o altri forum ma è a rischio di polemica.

Comincio quindi chiedendo un tuo parere in merito.

Quali sarebbero gli eventuali vantaggi di autoassicurarsi in sosta (in via non monotiro ovviamente) con longe/daisy etc e non con il mezzo barcaiolo?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Wolf Jak



Registrato: 10/11/14 16:18
Messaggi: 18

MessaggioInviato: Ven Apr 07, 2017 11:43 am    Oggetto: Re: Autoassicurazione in sosta con longe/daisy etc Rispondi citando

Vigorone ha scritto:
Ciao,
Volevo postare la domanda su Fb o altri forum ma è a rischio di polemica.

Comincio quindi chiedendo un tuo parere in merito.

Quali sarebbero gli eventuali vantaggi di autoassicurarsi in sosta (in via non monotiro ovviamente) con longe/daisy etc e non con il mezzo barcaiolo?


In primis, non devi ogni volta fare asola e contro-asola Laughing

Non so cosa ne pensi Kinobi, ma a parte il fatto che la gestione delle corde può essere più comoda, non vedo altri benefici.

Se stiamo parlando di P.A.S., o daisy chain tipo quella della grivel o CT, il secondo si può assicurare quando arriva direttamente a quella, prendere il materiale e ripartire, ma non mi sembra un gran vantaggio visto che potrebbe farlo al vertice della sosta...
Se con uno di questi attrezzi ci fai invece la sosta, hai molti anelli equivalenti dove appendere cose (consapevole che -a seconda di quello che scegli- caricheranno probabilmente solo un ancoraggio: su fix/resinati, non ci vedo grossi problemi. Resta sempre meglio due punti equalizzati, quando possibile)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
espo



Registrato: 01/06/11 12:54
Messaggi: 39
Residenza: trieste

MessaggioInviato: Dom Apr 09, 2017 4:27 pm    Oggetto: Re: Autoassicurazione in sosta con longe/daisy etc Rispondi citando

Vigorone ha scritto:


Quali sarebbero gli eventuali vantaggi di autoassicurarsi in sosta (in via non monotiro ovviamente) con longe/daisy etc e non con il mezzo barcaiolo?


nessuno a fronte di molteplici svantaggi.

la dc va usata solo per autoassicurarsi durante manovre tipo calate ecc ecc.

è anche una bella rottura con aumento rischi vari averla legata quando arrampichi.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1170

MessaggioInviato: Lun Apr 10, 2017 8:37 am    Oggetto: Rispondi citando

Vi sono vari motivi per consigliarle, ed vari motivi per sconsigliare.

Vie più tiri: io non le uso mai, e francamente mai usate anche se le vendevo perché sapevo fare un barcaiolo con un mano in tutte le posizioni possibili.
Comunque, se uno ha poca manualità, e sa come usare le Daisy, meglio una Daisy che una catena di rinvii senza senso (in particolare per le doppie).

Vie Sportive: è nata la mania di avere la Daisy attaccata all'imbrago o per fare resting o per fare la moulinette. IN tal caso, meglio solo quel tipo di dynalonuge dinamica che non si sa mai.

Per e due cose: chiunque sa come usare il materiale... sa trovare vantaggi.

Ciao,
E
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Vigorone



Registrato: 16/11/09 14:02
Messaggi: 11

MessaggioInviato: Mar Apr 11, 2017 1:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie.

@Wolf Jak, la cosa dell'asolacontroasola non l'ho mica capita...
Per quanto riguarda fare la sosta, l'ultima moda caiana certificata dalla Sacra Torre di Padova prevede l'uso di corda dinamica. Per cui via tutte le fettuccine tagliatelle spaghetti di qualsiasi tipo. Bleah. E comunque anche con le daisy ad anelli non si equalizza mica tanto bene.

@espo io non userei una dc per autoassicurarmi. Se devo far manovra su monotiro uso due rinvii per appendermi, tanto a) sono già rinviato alla sosta b) il socio continua comunque a farmi sicura. Su multipicce prima di slegarmi dal barcaiolo ho gia' installato la longe doppie (rigorosamente di corda dinamica, vedi sopra) e con essa mi sono autoassicurato alla sosta.

@Kinobi. Appunto, io pure non ne uso e non ne possiedo, la domanda nasceva dal constatare che per qualche arcano motivo la gente si complica la vita (secondo me) con queste robe. Io pure barcaiolo ad una mano (lunghi allenamenti al cesso o prima di addormentarmi...). Per i resting se proprio devo (nel senso che per i gradi che faccio io la pratica del resting non è moralmente giustificabile) ho un cliffhanger (della concorrenza, sorry) che funziona anche da fiffi...

Grazie a tutti per i contributi, avanti a chi ha altro da aggiungere!!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1170

MessaggioInviato: Mar Apr 11, 2017 2:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Vigorone ha scritto:

@Kinobi. Appunto, io pure non ne uso e non ne possiedo, la domanda nasceva dal constatare che per qualche arcano motivo la gente si complica la vita (secondo me) con queste robe. Io pure barcaiolo ad una mano (lunghi allenamenti al cesso o prima di addormentarmi...). Per i resting se proprio devo (nel senso che per i gradi che faccio io la pratica del resting non è moralmente giustificabile) ho un cliffhanger (della concorrenza, sorry) che funziona anche da fiffi...

Grazie a tutti per i contributi, avanti a chi ha altro da aggiungere!!


La daisy è come il sesso, e pare tutti ci riescano a farlo.
Infilarlo in un buco.
Nulla di più semplice, instintivo, primitivo, tribale.
Da modalità "OFF"
E
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Wolf Jak



Registrato: 10/11/14 16:18
Messaggi: 18

MessaggioInviato: Mar Apr 11, 2017 6:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

Vigorone ha scritto:
Grazie.

@Wolf Jak, la cosa dell'asolacontroasola non l'ho mica capita...



facevo del facile umorismo, visto che alla tua frase mancava metà barcaiolo Rolling Eyes

Wolf Jak ha scritto:
Vigorone ha scritto:
... e non con il mezzo barcaiolo?


In primis, non devi ogni volta fare asola e contro-asola Laughing


Vigorone ha scritto:
Per quanto riguarda fare la sosta, l'ultima moda caiana certificata dalla Sacra Torre di Padova prevede l'uso di corda dinamica. Per cui via tutte le fettuccine tagliatelle spaghetti di qualsiasi tipo. Bleah. E comunque anche con le daisy ad anelli non si equalizza mica tanto bene.


"moda caiana certificata" mi pare, francamente, eccessivo. Hanno fatto dei test, danno suggerimenti ("vincolanti" -nel senso che se fai diverso e poi si rompe la sosta passi dei guai- solo per le scuole) che uno poi può prendere cum grano salis ed applicare nel mondo reale (loro per primi indicano che su soste "a prova di bomba" -fix, resinati- non influiscono le differenze registrate)

Concordo sul fatto che devi avere una certa fortuna perché la distanza tra i punti di sosta sia giusta giusta per essere equalizzata con le P.A.S., specie quelle con pochi anelli -quindi meno regolabili.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
espo



Registrato: 01/06/11 12:54
Messaggi: 39
Residenza: trieste

MessaggioInviato: Mar Apr 11, 2017 6:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Wolf Jak ha scritto:



"moda caiana certificata" mi pare, francamente, eccessivo.


sopratutto perchè è + facile che parta il blocco su cui è infisso il fix che il fix Rolling Eyes

e cmq se cominciano a partire gli ancoraggi di sosta mi sa che i tuoi problemi sono altri che nn la corda con cui sono congiunti.

a volte troppa teoria ottiene risultati opposti.

poi che in certe vie sia meglio avere 5 metri di mezza corda che una fettucia cucita è un altro discorso
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
Vigorone



Registrato: 16/11/09 14:02
Messaggi: 11

MessaggioInviato: Gio Apr 13, 2017 12:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Wolf Jak ha scritto:
facevo del facile umorismo, visto che alla tua frase mancava metà barcaiolo Rolling Eyes

Cazzeruola, manco me ne ero accorto. Embarassed Bastava dirmi di aggiungere un altro mezzo barcaiolo... Wink

Wolf Jak ha scritto:
"moda caiana certificata" mi pare, francamente, eccessivo

Beh, pure io facevo della facile ironia!!!! Very Happy Comunque, sarà che mi piace abbassare la soglia di rischio, di solito i dettami della sacra Commissione Materiali e Tecniche li prendo per buoni (cum grano salis) e cerco di attuarli. Ultimo in ordine di tempo, appunto, l'uso della corda dinamica per soste e longe doppie e la sosta fissa bilanciata (anche se l'asola inglobata mi piaceva un casino, sigh).

Poi sulla tenuta dei materiali si possono fare tanti discorsi. Ad esempio ora gira quel video in cui fanno i test sui materiali vari e fanno vedere che il dyneema passato nell'anello del chiodo regge 14 kN e piu'. Il che mi ha fatto un po' sbollire l'incazzatura vs. certi (ex) soci che preparano la sosta con la fettuccina passata direttamente nelle piastrine degli spis.

Ad ogni modo se ho capito bene l'unico vantaggio della longe/daisy in sosta è che bisogna pensare di meno e serve meno manualità.
E però secondo me se uno non ha manualità e non vuole pensare è meglio se si diverte facendo altro.
O no?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Wolf Jak



Registrato: 10/11/14 16:18
Messaggi: 18

MessaggioInviato: Gio Apr 13, 2017 4:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Vigorone ha scritto:
Ad ogni modo se ho capito bene l'unico vantaggio della longe/daisy in sosta è che bisogna pensare di meno e serve meno manualità.
E però secondo me se uno non ha manualità e non vuole pensare è meglio se si diverte facendo altro.
O no?


Non saprei, in linea di massima sarei anche d'accordo con te, se non fosse che in certe situazioni di stress meno cose ci sono da badare, meno rischi ti prendi. (che è anche il motivo per cui una daisy con cui in sosta devi stare attento potrebbe non essere una buona cosa).

Non so se regge il ragionamento, ma fatta 100 la tua "dose" di attenzione spendibile, se lo stress (temporale, incidente, ecc...) ti toglie 30-40, mi pare una cosa buona che tante tecnologie ti evitino di doverci stare (troppo) attento.

Da questo punto di vista, ad esempio, mi piacciono molto "concettualmente" i nuovi moschettoni grivel con le due barre contrapposte: efficaci come un ghiera, senza che tu debba ricordarti di girarla
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1170

MessaggioInviato: Gio Apr 13, 2017 9:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Wolf Jak ha scritto:

Da questo punto di vista, ad esempio, mi piacciono molto "concettualmente" i nuovi moschettoni grivel con le due barre contrapposte: efficaci come un ghiera, senza che tu debba ricordarti di girarla


Belli. Se riesci ad aprirli...
E
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tecnica di base dei materiali di arrampicata Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 2.056