Indice del forum Kinobi
Tutto ciò che conosco, e voglio rendere pubblico
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Come traspira la lana merino, come traspira il sintetico

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Lana: non questioni di "lana caprina"
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mar Set 19, 2017 11:35 am    Oggetto: Ads

Top
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1164

MessaggioInviato: Ven Giu 11, 2010 10:32 am    Oggetto: Come traspira la lana merino, come traspira il sintetico Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Come traspira la Lana, come traspira il sintetico.
Il termine “traspirazione” è spesso usato a sproposito. Ma è la parola maggiormente conosciuta dal consumatore per descrivere il processo di trasferimento del la traspirazione (vapore acqueo), da una parte (la pelle) all’esterno.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Il vapore NON è condensa. Quando il vapore/traspirazione cambia stato, si parla di condensa/sudore. A grandi linee la condensa è acqua, mentre la traspirazione è vapore.
Teoricamente, se non si ha abbigliamento, il vapore che esce dalla pelle è direttamente disperso all’esterno. Se condensa (ci si bagna) è perché il micro clima sulla pelle non è adatto al clima del momento (troppo umido, caldo, freddo, etc). L’essere umano, contrariamente agli animali, ha perso il pelo, e perciò fisicamente si è evoluto per perdere la predisposizione a evacuare il vapore per farlo invece fare a dei capi di abbigliamento.
Se si hanno dei capi di abbigliamento (che proteggono dal freddo e dal caldo), il vapore (traspirazione) deve passare tali capi per essere trasferito all’esterno.
Nella lana, che è in grado di trasferire la traspirazione allo stato di vapore, vi è una migliore e maggiore trasferimento che nei capi in sintetico. Il micro clima che si genera tra abbigliamento e pelle è allo stato di vapore, non di condensa/sudore. E’ semplicemente così, non ci sono alchimie tecniche. Se uno ci pensa, le pecore, non sono animali che mutano il pelo per adattasi alle stagioni, mantengono un solo pelo in ogni stagione dell’anno. Tale pelo deve funzionare perciò. E’ l’uomo che gli taglia il pelo, loro non lo mutano quasi mai.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Nei capi in sintetico, la maggiore densità dei filamenti, nonchè il loro maggiore spessore, non permette la creazione di un micro clima allo stato di vapore. Solo quando il vapore condensa (diventando acqua/sudore), allora il sintetico assorbe e disperde i liquidi su una superficie molto grande di tessuto, ed in tal caso “traspira”. Purtroppo il micro clima a contatto con la pelle NON è più allo stato di vapore, ma bensì allo stato di condensa/sudore creando uno strato di acqua che è poco confortevole.

Ciao,
E


L'ultima modifica di Kinobi il Ven Feb 04, 2011 9:49 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1164

MessaggioInviato: Ven Feb 04, 2011 9:14 am    Oggetto: Rispondi citando

La differenza che potete tangibilmente vedere tra come evacua il sudore la lana rispetto al sintetico è meglio riassunta in un esempio.

Fateci caso... Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed

Se mettere una moffola di lana cotta, ed iniziate una attività fisica quando fa molto freddo, notere che si forma un pelino di ghiaccio esterno. E' come la brina: una crosticina vaporosa ed alta. La notate che è come una polverina esterna...
Se invece avete un guantino in sintetico noterete che si ghiaccia compatto. Come una crosta.

Questo è l'esempio che mentre la lana spara fuori il sudore allo stato di vapore (infatti fa la crosticina), il sintetico invece si deve prima bagnare (condensare) e poi inizia a sparere fuore la condensa. Infatti si bagna compatto, e perciò ghiaccia compatto.

Ciao,
E
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1164

MessaggioInviato: Ven Feb 04, 2011 9:52 am    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1164

MessaggioInviato: Ven Feb 04, 2011 2:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Kinobi ha scritto:
everest80 ha scritto:

uhhmmm,, quindi da quello che ho visto in generale un materiale come la lana,se di qualità come la merinos smartwool,ha prestazione anke migliori rispetto ai sintetici in generale...l'esempio del guanto ok ma se prendiamo un calzino che sopra ha lo scarpone come funziona? e ankora meglio la maglietta da sotto che sopra abbiamo un pile e la giakka goretex?? non ho capito poi il disegno dei batteri che significa??


Un materiale, quando traspira, deve trasferire umido all'esterno.
Se l'esterno NON permette di trasferire nulla, non può traspirare.
Le scarpe in GTX NON traspirano. Almeno gli scarponi: punto ed accapo. Se ti dicono altre cose, la mia immaginazione non arriva a tanto.
Detto ciò, qualsiasi calza tu metti, sotto uno scarpone pesante da montagna, si inumidira e alla fine, si bagnerà.
Sotto scarpe in mesh, la cosa è molto diversa...

Per me, mia opinione personale, le calze in merino sono manifestamente superiori a quelle in sintetico, le uso dal 2003 solo quelle e lavoro con Smartwool da giugno 2010. Durano meno di quelle in sintetico, ed è da dire. Ma in confort globale è molto migliore. E vale le tre lire da spendere in più.

La maglietta da sotto, è un discorso molto diverso: non è inscatolata come in uno scarpone.
Il pile non inibisce la trasmissione del vapore (in quanto è aperto). Altri prodotti possono inibire la trasmissione del vapore e passarlo perciò allo stato di condensa. Spiegato sul mio mini forum.

Sotto una giacca GTX:
fammi ragionare per logica.
Il GTX funziona perchè le sue maglie hanno fori più grandi del vapore, ma più piccoli delle molecole d'acqua.
Rileggi bene.
Rileggi ancora.
E se non lo hai notato, ho scritto vapore e acqua (condensa).
Se tu fai condensare il vapore, il GTX va in crisi... ovvero devi attendere che si scaldi la condensa che ritorni vapore e poi esca.
E' tutto logico.

Spero di essere stato chiaro.

Ciao,
E
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1164

MessaggioInviato: Sab Feb 05, 2011 10:04 am    Oggetto: Rispondi citando

XXXXX ha scritto:
...


Ad essere onesti. Mi pareva di essermi spiegato bene, ma...

Non ho detto che il GTX non traspira. Embarassed
Ho detto che se gli metti sopra un pellame di 2 mm di spessore conciato ed ingrassato, allora NON traspira. Infatti, se una volta facevano gli otri di pelle, forse tale pelle tiene bene l'h2o e di conseguenza pure da problemini di evacuazione alla membrana (o no???)
E per le giacche, ho detto che, l'intimo sotto gli fa condensa, e solo dopo il GTX riesce a evacuarlo. Se gli dai direttamente vapore e NON condensa, il GTX funziona meglio (la discussione non era sul GTX, ma su come il sudore arriva al GTX). C'era pure una lunga discussione su differenziale termico indiespensabile per la traspirazione.
E' diverso da quello che tu dici Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes io avrei detto.

Quando la nonna usava la sua lana, non si conosceva l'esistenza della merino neozelandese e non si conosceva il trattamento superwash (che evita il restringimento). Le cose sono perciò decisamente cambiate da tua nonna... Si dice evoluzione o semplicemente scoperta...
La base è la stessa (lana) ma il prodotto è molto diverso. E' come dire petrolio e confondere la benzina con il catrame...

Se un giorno nascerà una molecola nuova di sintieco, magari la merino neozelandese perderà il vantaggio di qualche milione di anni di evoluzione e soccomberà al petrolio... Fino ad allora, siamo tutti qui ad aspettare. Il cotone è stato sostituito dai sintetici (quasi) in tutte le applicazzioni...

Concludo altresì la lana è rinnovabile, mentre la plastica, sostanzialmente no (il GTX ad esempio NON è riciclabile per nulla).


Ciao,
E
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
raptor101



Registrato: 19/02/16 09:31
Messaggi: 17

MessaggioInviato: Mer Mar 02, 2016 12:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

E se al posto del GTX abbiamo la giacca in neoshell tipo la Zion il discorso è lo stesso?

_________________
Il dubbio consolida cio' che la certezza metterebbe in dubbio.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1164

MessaggioInviato: Mer Mar 02, 2016 1:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

raptor101 ha scritto:
E se al posto del GTX abbiamo la giacca in neoshell tipo la Zion il discorso è lo stesso?


Il Neoshell è anche in parte permeabile.
Vedi topic del NanoPro.
I concetti basilari di come traspriano i sintetici e come lavora la lana (vapore) sono immutati.
Ma un capo permeabile, permette un ricambio d'aria che migliora fortemente il comfort generale.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
raptor101



Registrato: 19/02/16 09:31
Messaggi: 17

MessaggioInviato: Gio Mar 03, 2016 9:46 am    Oggetto: Rispondi citando

Capito,
grazie

_________________
Il dubbio consolida cio' che la certezza metterebbe in dubbio.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Lana: non questioni di "lana caprina" Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 4.406