Indice del forum Kinobi
Tutto ciò che conosco, e voglio rendere pubblico
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Spazzolino per corde e “scorrimento della calza”

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tecnica di base dei materiali di arrampicata
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Set 21, 2017 7:06 am    Oggetto: Ads

Top
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1164

MessaggioInviato: Mar Set 01, 2015 12:56 pm    Oggetto: Spazzolino per corde e “scorrimento della calza” Rispondi citando

Un mio compagno di scalate, un AGAI, un giorno mi narrò delle mirabolanti prestazioni dello spazzolino per corde. Io conosco lo spazzolino della Beal (ho questo) ma ve ne è uno anche della CAMP. Di norma questo AGAI è un tritapalle sui quesiti tecnici, e spesso non c’azzecca manco con il binocolo.
Invece…
Mi fece vedere lo spazzolino, lo usammo:… promosso.
Alla grande. Con lode.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Quello che ho visto io è che lo spazzolino, come è ovvio pulisce la corda, e la corda pulita dura di più e sporca meno le mani. La corda pulita dura di più perchè gli togliete la polvere (leggesi carta vetrata finissima) che la consuma. Inoltre, dilemma da comprendere bene (ma pensate ai vostri capeli o ai capelli delle bambole), dopo che spazzoli la corda, essa diventa più morbida. Non so il perchè, ma ho pulito le corde di circa 6 produttori e tutti lo stesso risultato. Boh… Se per caso avete una bambola, con i capelli di Nylon (eh beh… stessa materia prima) vedrete che dopo che li spazzolate diventano più morbidi. Presumo tolga le tensioni superficiali (altro esempio: se avete una corda marca Roca, fate caso che quando finite il tiro ed è ancora sopesa in sosta è rigida, appena la tirare al suolo si ammorbidisce)

Inoltre… ‘sto spazzolino, evidenzia un effetto sulle corde di cui i produttori negano spesso l’esistenza, ma che c’è: lo scorrimento della calza. E in quasi tutte le corde che ho provato io, prima o poi compare....
Un corda è composta da una calza e da un’anima. La calza, non dovrebbe, ma ha allungamenti e scorrimenti diversi dall’anima, e tende ad appallotolarsi ai capi dove vi legate. Non è un effetto fastidioso, ma ne peggiora la maneggevolezza, il feeling e la durata. Questo spazzolino, ha il vantaggio si scamiciare la calza per i 2/3 a volta 4 cm, oltre l’anima. Armati di cutter, si taglia la calza (io accorcio anche l’anima di 2 cm) e si ritorna ad avere una corda con calza ed anima compatta ed uniforme. Ad esempio una corda che pareva da rottamare, la uso con intensità un anno dopo che la sua proprietaria pensava fosse sfatta e difettosa (tolte due volte lo scorrimento della calza in un anno, non un enorme sforzo…)

Ciao,
E


L'ultima modifica di Kinobi il Dom Ott 04, 2015 12:23 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1164

MessaggioInviato: Dom Ott 04, 2015 12:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ho fatto un mini tutorial su una corda: Beal Joker Bicolor 9,1.
Corda che usiamo solo in struttura indoor. Circa 40 metri (fate caso alla lunghezza della corda per notare lo scorrimento della calza). Precisazione: la corda sui punti di legatura non mostrava sintomi, ma nel mezzo, sembrava elastica e "sovrappeso".

1 tagliare in un capo il nastro e/o la "fusione" che blocca calza ad anima.
Calza = la parte esterna colorata. Anima = la parte interna bianca a trefoli. Ciò serve per permettere alla calza di scorrere.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



2 inserire spazzolino e far scorrere tre volte la corda, sempre partendo dal lato opposto a dove si è tagliato il capo. La prima volta scorrimento di 1 cm, la seconda di 3cm , la terza lo vedete in foto, circa 10 cm su 40 metri.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Materiale in eccesso, con pezzo di corda (trefolo bianco) di effettiva accorciatura. 3 cm di corda, con +10 cm di calza.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



3 nastrare il capo, tagliare sul nastro, bruciare abbondantemente. Meglio avere una fusione completa e ben fatta. Ripetere l'operazione dopo circa tre/4 volte d'uso. Sempre partendo dallo stesso lato dove si è già fatto. Se partite dall'altro lato... ahimè, riappallotolate la calza nel centro corda.

La durata della corda migliorerà... Spariranno i grumi interni e la corda diventerà più maneggevole. Durata del tutto, tra i 5 ed i 10 minuti.

Ciao,
E
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tecnica di base dei materiali di arrampicata Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.072