Indice del forum Kinobi
Tutto ciò che conosco, e voglio rendere pubblico
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

"Fill Power" della piuma

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Isolamento
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Dic 11, 2017 6:51 am    Oggetto: Ads

Top
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1172

MessaggioInviato: Ven Nov 26, 2010 7:49 pm    Oggetto: "Fill Power" della piuma Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ciao,
esiste confusione nel comprendere la reale differenza tra un Fill Power, più o meno elevato nel catalogare l'espansione della piuma.
La piuma isola per intercapedine: più spessa è la piuma, più isola.
Maggiori dettagli qui:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Il Fill Power, è un sistema di misurazione del rapporto PESO/volume della piuma. Più si espande la piuma (se gli lasciano espandersi, ovvio) più tiene caldo.
Se la piuma a parità di peso si espande di più, tiene più caldo ( e lo ripeto: a parità di peso).


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Come si misura il Fill Power?

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Allora, la madre di tutte le battaglie è definire come si misura il FP. Gli europei ragliano agli americani per un sistema di "conversione" tra pollici e cm... Vi risparmio la pappardella (tra l'altro scritta su Wikipedia).
In pratica si prende un quantitativo X di piuma e lo si mette in un cilindro e si dertermina la sua espansibilità CUIN. CUIN sta a significare Cubic Inches (pollici cubici).
Il CUIN perciò serve a definire con un peso determinato quanto "spessa" la piuma diventa.
Occhio però, tutte le ditte eccetto una, Marmot, dichiarano la media del CUIN. La media ha una tolleranza del +- 15%. Marmot definisce il CUIN MINIMO (non medio).

Detto ciò, non facciamoci totalmente abbindolare dall'importanza del CUIN. Un CUIN elevato è indice di ottima materia prima della piuma, ma non è tutto.
Come potete facilmente trovare in tante tabelle, la quantità dell'imbottitura in un capo finito (sia esso un capo spalla o un sacco a pelo) è una parte del PESO del prodotto.
Più termico è il capo, maggiore è l'incidenza della piuma rispetto al contenitore (piumino o sacco). Ovvero maggiore è l'importanza del CUIN per avere un capo leggero/termico. Su capi poco isolanti, la differenza di peso (essendo il gusco la maggiore parte della massa) è minima.

Detto ciò, eccetto che in capi mostruosamente termici un CUIN elevato in PRATICA da cosa si differisce da un CUIN meno elevato? Diciamo la differenza tra un 800 ed un 600?
Allora un CUIN elevato ha, in ordine di importanza pratica ,questi vantaggi:
- durata. La piuma dura di più (rimane spessa), si rompe meno, sopporta meglio i lavaggi, "rimbalza" meglio se immagazzinata male.
- comfort: lussuriosamente comfortevole.
- al terzo posto il peso.

Il costo della piuma è più che proporzionale all'aumentare del CUIN. Ovvero, da tante oche si ottiene poco Fill 800. Mentre da poche oche si ottiene una valanga di fill 400

Perciò, per l'uso occasionale, un 600 è la scelta migliore. Per un uso attivo, gli 800 sono indicati.
Ovvero se usi il sacco un giorno al WE, e poi lo lasci riposare per un mese, il 600 è la scelta migliore. Peso, prezzo e comfort hanno il suo massimo.
Se usi il sacco su un trekking dove la piuma è maltrattata, inumidita e la usi di seguito giorno dopo giorno, ecc, l'800 è la scelta da fare. E lo garantisco, si dorme goderecciamente meglio nel 800 che nel 600. Se provate il 900, è ancora più mejo.

Spero di essere stato sufficientemente chiaro.
Ciao,
E

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1172

MessaggioInviato: Sab Apr 30, 2011 11:38 am    Oggetto: Rispondi citando

A titolo teorico va anche aggiunto che:
- più alto il fill power è, più piccole sono le piumette
- l'ago che cucisce i piumini, ha sempre lo stesso spessore, il che significa che i fori (da cui puoi uscire la piuma) ha sempre lo stesso diametro tra un fill 600 ed un fill 900. Teoricamentre, un fill 900 spiuma meno di un 600. Eccoperchè peggiori sono i piumini, meno spiumano...
- spesso i tessuti "down proof" che non spiumano, hanno una spalmatura interna che con dei lavaggi si toglie. Benchè sia rarissimo che il tessuto di qualsia ditta perda piume, la splamtura si può togliere permettendo alle piume di foreare con più facilità il tessuto.
Ciao,
E
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1172

MessaggioInviato: Ven Dic 16, 2011 9:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

Kinobi ha scritto:
ha scritto:
La cosa principale da tener presente è che per stare caldi bisogna stare asciutti. Se proprio vuoi spendere spendi nell'intimo.
Il piumino è un poco un salvavita, soprattutto se, come me, vai molto da solo: se anche ti sloghi una caviglia, o devi stare fermo per un po', bisogna avere qualcosa che ti tenga molto caldo subito, e funziona solo il piumino: Attenzione perché non traspira per nulla!!! Non si mette in azione.

.


Quoto la prima parte.
Non la seconda.

Il piumino traspira alla grande.
Infatti, per tenere caldo, si deve gonfiare di aria (traspirazione). Più si gonfia, più fa intercapendine, più isola. E si gonfia di aria.
Il suo problema è che da bagnato, non si gonfia perciò NON tiene caldo.
Alle volte, i tessuti che "rinchiudono" i piumini, posso traspirare poco.
Per alcuni motivi, il principale è evitare il down spilling (perdita piume).
Per evitare il Down Spilling, ci sono molto sistemi
a) prendere un tessuto a trama molto fitta. Più fitta è la trama, più costa il tessuto
b)...
c)...
e)... alcune ditte usano spalamature idrosolubili (sapone). Mi domandavo sempre come i piumini alla stramoda da strafighi, non perdessero una piuma. Ebbene, spalmano del sapone sul tessuto internamente che con l'umidità fa incollare le piume, e fa un "pesto". Non importa che le piume perdano il loro Loft, tanto sono piumini fatti per durare poco. Il risultato è che il capo non perde mezza piumetta e che se lavi il piumino, "puzza" (le piume insaponate puzzano, e incolla sempre di più le piume. Ingengoso vero? Ovvero come rovinare un capo!
Ciao,
E
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1172

MessaggioInviato: Ven Ott 25, 2013 2:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sengalo una cosa: in Europa a volte non si usa il Fill Power ma bensì la composizione.
Fill Power indica la qualità.
La composizione indica la materia prima.
Faccio un esempio:
dal petrolio (materia prima) ricavi= poliestere, bezina, teflon, sacchetti immondizia, bitume, microfibre, etc...

Perciò, il tipo di materia prima, non ne indica la qualità dice i cosa è fatto. Le specifiche tecniche del materiale (Fill Power) indicano il tipo di qualità.

Ciao,
E
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
ale86



Registrato: 01/09/14 19:25
Messaggi: 12

MessaggioInviato: Lun Set 01, 2014 7:57 pm    Oggetto: sigla su piumino questa sconosciuta Rispondi citando

innanzitutto sono nuovo del forum e ringrazio per la registrazione e la competenza di kinobi , ho un quesito su alcuni piumini di svariate marche noto che non è riportato il fill power ma bensi ti po una sigla piuma 90 /10 cosa siglifica ?

grazie in anticipo
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
MUTTLEY



Registrato: 31/08/11 00:08
Messaggi: 6

MessaggioInviato: Lun Set 01, 2014 10:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

è il rapporto tra piuma e piumino

Per le leggi americane, le percentuali risultano queste:

90/10, piumino minimo 63%, piuma massima 25%, fibre massime 10%, residuo 2%;
80/20, piumino minimo 56%, piuma massima 32%, fibre massime 10%, residuo 2%.
70/30, piumino minimo 49%, piuma massima 39%, fibre massime 10%, residuo 2%.
60/40, piumino minimo 42%, piuma massima 46%, fibre massime 10%, residuo 2%.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ale86



Registrato: 01/09/14 19:25
Messaggi: 12

MessaggioInviato: Mar Set 02, 2014 9:45 am    Oggetto: Rispondi citando

ok grazie ma se il fill non è riportato ? è riportato solo l indice esempio 90 /10 come si fà a comparare ?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1172

MessaggioInviato: Mar Set 02, 2014 8:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

ale86 ha scritto:
ok grazie ma se il fill non è riportato ? è riportato solo l indice esempio 90 /10 come si fà a comparare ?


La composizione ti dice la materia prima. Non la qualità.
Esempio:
dal petrolio ricavi tessuti pregiati, sacchetti per le immondizie ed asfalto. Come fai a compararli?
Risposta: non sono comparabili perchè un dato (la composizione) non ti dice nulla.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
raptor101



Registrato: 19/02/16 09:31
Messaggi: 17

MessaggioInviato: Ven Feb 19, 2016 11:28 am    Oggetto: Re: "Fill Power" della piuma Rispondi citando

Ciao,
grazie per le spiegazioni, ma non ho capito bene questa cosa del fill.

Kinobi ha scritto:

Il Fill Power, è un sistema di misurazione del rapporto PESO/volume della piuma. Più si espande la piuma (se gli lasciano espandersi, ovvio) più tiene caldo.
Se la piuma a parità di peso si espande di più, tiene più caldo ( e lo ripeto: a parità di peso).

Allora un CUIN elevato ha, in ordine di importanza pratica ,questi vantaggi:
- durata. La piuma dura di più (rimane spessa), si rompe meno, sopporta meglio i lavaggi, "rimbalza" meglio se immagazzinata male.
- comfort: lussuriosamente comfortevole.
- al terzo posto il peso.


Se ho capito bene, più è alto il fill, migliore e più caldo è il capo, giusto?

Kinobi ha scritto:

- più alto il fill power è, più piccole sono le piumette
- l'ago che cucisce i piumini, ha sempre lo stesso spessore, il che significa che i fori (da cui puoi uscire la piuma) ha sempre lo stesso diametro tra un fill 600 ed un fill 900. Teoricamentre, un fill 900 spiuma meno di un 600.
Eccoperchè peggiori sono i piumini, meno spiumano...
E


Se i fori sono sempre uguali e più è alto il fill più sono piccole le piume, il fill 900 (piume più piccole) dovrebbe spiumare di più del 600, non il contrario...

_________________
Il dubbio consolida cio' che la certezza metterebbe in dubbio.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Kinobi
Site Admin


Registrato: 14/11/09 08:53
Messaggi: 1172

MessaggioInviato: Ven Feb 19, 2016 7:43 pm    Oggetto: Re: "Fill Power" della piuma Rispondi citando

raptor101 ha scritto:
Ciao,
grazie per le spiegazioni, ma non ho capito bene questa cosa del fill.

Kinobi ha scritto:

Il Fill Power, è un sistema di misurazione del rapporto PESO/volume della piuma. Più si espande la piuma (se gli lasciano espandersi, ovvio) più tiene caldo.
Se la piuma a parità di peso si espande di più, tiene più caldo ( e lo ripeto: a parità di peso).

Allora un CUIN elevato ha, in ordine di importanza pratica ,questi vantaggi:
- durata. La piuma dura di più (rimane spessa), si rompe meno, sopporta meglio i lavaggi, "rimbalza" meglio se immagazzinata male.
- comfort: lussuriosamente comfortevole.
- al terzo posto il peso.


Se ho capito bene, più è alto il fill, migliore e più caldo è il capo, giusto?

Kinobi ha scritto:

- più alto il fill power è, più piccole sono le piumette
- l'ago che cucisce i piumini, ha sempre lo stesso spessore, il che significa che i fori (da cui puoi uscire la piuma) ha sempre lo stesso diametro tra un fill 600 ed un fill 900. Teoricamentre, un fill 900 spiuma meno di un 600.
Eccoperchè peggiori sono i piumini, meno spiumano...
E


Se i fori sono sempre uguali e più è alto il fill più sono piccole le piume, il fill 900 (piume più piccole) dovrebbe spiumare di più del 600, non il contrario...

Hai ragione. Avevo pure ragione io ma mi sono perso nello spiegare.

Embarassed
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
raptor101



Registrato: 19/02/16 09:31
Messaggi: 17

MessaggioInviato: Lun Feb 22, 2016 11:17 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie,
non ero sicuro di aver capito bene...

_________________
Il dubbio consolida cio' che la certezza metterebbe in dubbio.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Isolamento Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 5.813